Ogni anno il SaturnoFilmFestival, da sempre sostenuto dalla Regione Lazio – Direzione Cultura e Politiche Giovanili, approfondisce un argomento di grande rilevanza sociale e di responsabilità civile in tutte le sue espressioni. Il tema scelto per la tredicesima edizione è:

La musica come strumento di unione, condivisione e riscatto sociale

In una società dove dialogare, ascoltare, comunicare con l’altro è sempre più difficile, dove l’unica connessione che esiste è quella digitale, è importante in tutto questo caos multimediale riscoprire la musica, e analizzare come il mezzo “musica” trasmette contenuti ed emozioni che permettono un dialogo universale.

La musica rappresenta un elemento importante nella vita di ciascuno di noi, è la nostra compagna di viaggio, che ci aiuta a rilassarci, a vivere emozioni, a isolarci da tutto quello che ci sta intorno. Ma, nello stesso tempo, la musica è un mezzo per comunicare qualcosa, qualcosa di se stessi, del proprio vissuto, del proprio stato d’animo; la musica dà la possibilità di sentirsi protagonisti all’interno di una realtà che a volte sembra ostile. In virtù di questo, è stato riconosciuto alla musica un importante ruolo educativo–didattico; essa è uno strumento importante per lo sviluppo e la crescita della personalità di ogni individuo e costituisce uno stimolo determinante a far confluire le energie migliori dei singoli all’interno del gruppo. La musica come colonna sonora della vita.