Approfittando delle caratteristiche del luogo, che riproduce in molte sue parti scenari da set cinematografico, il SFF proporrà ai gruppi-classe, coordinati dai loro docenti e seguiti da un tutor del Festival, di utilizzare parte del tempo che trascorreranno all’interno della struttura (in particolare durante il pomeriggio, dopo la visione mattutina del film e dopo il pranzo consumato all’interno del parco), di produrre un breve filmato realizzato coi mezzi tecnici che ormai tutti abbiamo a disposizione: uno smartphone o una piccola telecamera.
L’idea è di far produrre a ogni gruppo un breve filmato (max. 5 minuti), che racconti, da un punto di vista originale, le sensazioni e le emozioni ispirate da Cinecittà World in quanto parco divertimenti specificamente dedicato al cinema, e il cui progetto può essere pensato, nelle sue linee generali, anche nel periodo precedente la partecipazione al Festival, con il coordinamento del docente accompagnatore. Il materiale girato sarà consegnato agli organizzatori del Festival
alla fine della giornata.
Non è prevista, quindi, una fase di post-produzione (montaggio o altri effetti) dopo le riprese. Non si tratta, infatti, dell’ennesimo concorso video per le scuole: ci sembra più interessante poter utilizzare il materiale grezzo, di prima mano, per poi montarlo a cura del Festival, con l’intenzione di realizzare un unico prodotto da caricare sul canale video del Festival, a testimonianza della creatività dei partecipanti e come documento della partecipazione attiva (e non solo della fruizione passiva, pure importante) dei ragazzi. Inoltre, i migliori filmati saranno premiati da Cinecittà World durante la serata di gala.